Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

  

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva

NCN12 2017 Flyer

Venerdì 8 Settembre 2017

Non abbiamo tempo per la solita birra al club degli sportivi, il pomeriggio volge verso la fine e già alle 16.50 i Red Mecca apriranno di fatto il Festival NCN 12.
Abbiamo quindi poco tempo per dare uno sguardo all'intera area del festival, la curiosità di vedere quali stand troveremo quest'anno, quali mancanti, quali aggiunti, quali cambiati.
Alla prima occhiata notiamo subito che all'interno dell'anfiteatro dov'è allestito l'Amphibuhne non c'è più il banco dei dischi al lato sinistro del palco, in alto sono rimasti solo i 2 bar, quello dei cocktail e la birreria, mentre sull'altro lato è rimasto invariato lo spazio per il Merchandising.
Ci muoviamo nel resto del parco, gli stand ci appaiono meno fitti del precedente anno, dislocati un po' in tutta l'area ma con molti spazi vuoti tra gli alberi salvo il corridoio che porta al Weidenbogenbuhne dove la maggior parte degli stand è concentrata.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

 NCN9 2014 Flyer

Un intero anno è passato, ma sembrano trascorsi soltanto pochi giorni dallo scorso Nocturnal. Molto è cambiato nell'organizzazione e tante più persone si recano al festival già all'apertura il primo giorno. Palchi revisionati e ingranditi, soprattutto il piccolo sfoggia un'architettura più professionale, con una bella fila di casse e woofer che fanno “sentire” meno la differenza con il “fratello” grande, anche esso rinnovato e acusticamente ampliato. Un'altra novità è la presenza di un quarto palco, in aggiunta al Kulturbühne, all'interno del villaggio medievale dove artisti di varia natura si esibiscono nel corso della tre-giorni di concerti. Si sono moltiplicati anche gli stand di abbigliamento ed accessori e all'interno dell'anfiteatro troviamo una nuova disposizione, sicuramente più comoda, vivibile e spaziosa, dei banchetti del merchandising e dei dischi. Non mancano certo i chiostri della birra e dei drink, aumentati anche essi, insieme con diverse tipologie di pit-stop culinari: dal classico medievale, al kebab, al messicano. Quest’anno subito all’ingresso il ristoro dell’Assenzio dà il benvenuto a tutti i partecipanti!

Tanti live in programma, tanta musica fino a tarda notte, molte nuove scoperte e molte “ri-conferme”: il viaggio nelle “viscere“ del Nocturnal Culture Night 9 sta iniziando, qui, ora! Non perdiamo altro tempo la scaletta è ricca e lunga, i piaceri vicini!

Questa recensione seguirà l'ordine cronologico dei concerti nel programma ufficiale, alternati sui vari palchi, partendo dal primo gruppo di ogni giornata. La descrizione alle varie band avrà un aspetto più schematico e, ci auguriamo, di più facile ed agile comprensione, anche a prima vista. E’ una raccolta di impressioni vissute e “scritte” sul momento e auspichiamo trasmettano anche a voi la stessa carica emotiva ed energia che hanno dato a noi e che tutt'ora regalano una sempre rinnovata passione verso questi generi!

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva

 NocturnalCultureNight8

Primo Giorno – Venerdì 6 Settembre 2013

Un suono metallico si espande prepotentemente nella stanza: è il rumore della sveglia che interrompe il silenzio e ci ricorda che fra poche ore intraprenderemo una nuova avventura al Nocturnal Culture Night di Deutzen, vicino Lipsia. Quest'anno rappresenteremo la dark webzine Gothic World all’interno dell’evento e ciò che state per leggere e vedere saranno le nostre emozioni e i nostri ricordi di un festival unico nel suo genere: noi siamo Slimer e Sophia e questa è la review del NCN 8! Il viaggio sta per iniziare anche per voi!

Le ore che seguono il risveglio ci vedono impegnati a sistemare e ordinare tutto il necessario per affrontare al meglio la giornata di concerti che sta per iniziare. Tutto sembra essere pronto e, quindi, non ci resta che lasciare la camera di albergo e dirigerci verso il Kultur Park di Deutzen, sede del festival.

Dopo aver parcheggiato l’auto ci rechiamo trepidanti verso l’ingresso al parco e da lontano intravediamo il club sportivo posto ai margini della “boscaglia” dove un gruppetto di persone “nero-vestite” si è già radunato attendendo l’inizio dei concerti con una bottiglia di birra in mano. Presto anche noi ci uniremo al gruppo perché niente è migliore di una birra ghiacciata sorseggiata sotto un tiepido sole di settembre delle campagne sassoni!

Superata la coda all’ingresso, ritiriamo i nostri “foto pass” e “presse pass" ed entriamo nell’area riservata allo svolgimento dell’intero evento che per tre giorni interromperà la quiete di un tranquillo parco immerso nel verde.

Vai all'inizio della pagina
Real time web analytics, Heat map tracking